Dott. Paolo Pattoneri

Specialità

  • Cardiologia

Servizi / Diagnostica

  • -

Ambulatorio

Contatti

Segreteria Poliambulatorio
Tel. 0521 - 249660

Curriculum

  • 21/05/2001 Laurea in Medicina a Chirurgia conseguita presso l’Università degli Studi di Parma, Parma, Italia.
  • 08/11/2005 Specializzazione in Cardiologia presso l’Università di Parma a pieni voti e dignità di stampa (50/50 con lode).
  • 08/11/2005 Dottorato di Ricerca in Fisiopatologia Sperimentale – Indirizzo Cardiovascolare presso l’Università di Roma Torvergata.
  • 2006/2007 Vincitore di Assegno di Ricerca MED/09 presso l’Università degli studi di Parma, avente per argomento ”Studio della fisiopatologia dell’ipertensione arteriosa in modelli animali e nell’uomo”.
  • Maggio 2005 Conseguimento della Certificazione di competenza S.I.E.C. in Ecografia cardiovascolare generale.
  • Maggio 2005 Revisore delle riviste scientifica Stroke e Hypertension dell’AmericanHeart Association e delle riviste Journal of Neurology Neurosurgery and Psychiatry e Journal of Cardiology

Occupazione

  • 04/2007 Dirigente Medico di Cardiologia presso l’Azienda USL di Parma, U. O. Cardiologia/UTIC, Presidio Ospedaliero di Fidenza/San Secondo Parmense, Parma.
  • 04/ 2007 Responsabile di Day Service dedicato allo Scompenso Cardiaco, sia di 1° livello (diagnostico) che di 2° livello (diagnostico e terapeutico).
  • 11/2010 Professore a contratto presso la Scuola di Specializzazione in Cardiologia, Università degli Studi di Parma, Parma.
  • 05/2018 Cardiologo presso la Casa di cura Città di Parma
  • Dal 2006 Esegue Ecostress fisici per la diagnostica della cardiopatia ischemica e la valutazione delle principali valvulopatie, con un expertise di oltre 1000 test eseguiti

Iscrizione alla seguenti Società Scientifiche:

  • SIC (Società Italiana di Cardiologia);
  • SIMI (Società Italiana di Medicina Interna);
  • ESC (European Society of Cardiology).

Area di ricerca medica

  • Studio della funzione sisto-diastolica, della performance cardiaca, della vitalità e della perfusione miocardica mediante metodiche diagnostiche non invasive quali l’Ecocardiografia-Doppler convenzionale, Doppler Tissutale e Scintigrafia Miocardica.
  • Studio degli adattamenti simpato-vagali, cardiovascolari e pressori coinvolti nello sviluppo e nel mantenimento dell’ipertensione arteriosa e dell’insufficienza cardiaca in modelli umani ed animali; studio dei danni renali e cardiaci determinati da specie reattive dell’ossido nitrico in modelli umani e animali.
  • Studio degli adattamenti simpato-vagali coinvolti nella regolazione della pressione arteriosa e della frequenza cardiaca nello stato vegetativo persistente.
  • Autore di diverse pubblicazioni scientifiche e relatore a Congressi nazionali ed internazionali.