TAC

La TAC (Tomografia Assiale Computerizzata) è una metodica di diagnostica per immagini che sfrutta le radiazioni.

Utilizzata fin dall’inizio degli anni 70, è in grado di rappresentare il corpo umano in sezioni (tomografia) secondo piani assiali, cioè con tagli trasversali dalla testa ai piedi. Il tubo radiogeno, l’elemento che emette i raggi X, ruota attorno al paziente, che sta sdraiato su un lettino.

Presso il Servizio di Radiologia della Casa di cura Città di Parma si utilizza una Tac multistrato, che consente cioè di acquisire contemporaneamente l’immagine di 16 sezioni del corpo per ogni rotazione del tubo radiogeno, che dura mezzo secondo. Si acquisisce quindi l’immagine di volumi cospicui in tempi brevissimi.

In particolare vengono eseguite le seguenti indagini: Addome Completo, Addome Superiore, Angiotac con Contrasto, Arcate Dentarie, Articolazioni, Bacino, Cerebrale, Collo, Femore, Ginocchio, Ipofisi, Massiccio Facciale, Tac, Orbite, Orecchio, Rachide Cervicale, Rachide Dorsale, Rachide Lombo-Sacrale, Rachide Per Intervento, Rinofaringe, Sella Turcica, Seni Paranasali, Torace e Mediastino, Total Body.